​Anticorpi Digitali: Smart Working e Sicurezza 
Smart Working, pandemia e impatti sulla cybersecurity

ISCRIVITI
Gli ultimi due anni hanno visto la polverizzazione definitiva dei confini tra sfera digitale lavorativa e sfera digitale privata, verso un tutt’uno il cui livello di vulnerabilità complessivo è dato, come sempre accade, dall’elemento più debole.
Molte organizzazioni criminali stanno approfittando ampiamente delle finestre di opportunità aperte da transizioni non di rado accelerate verso la remotizzazione, insinuandosi nelle pieghe di sistemi e di mentalità ancora tecnicamente e culturalmente acerbi.
Le organizzazioni più consapevoli e reattive stanno adeguando rapidamente i propri apparati di difesa per renderli all’altezza delle minacce emergenti, facendo leva da una parte su strumenti di contrasto sempre più sofisticati offerti dalla tecnologia, dall’altra elevando il livello generale di sensibilità e conoscenza dei singoli individui, educati all’adozione di abitudini, accortezze e cautele più adeguate al nuovo contesto.
Il workshop intende fornire una panoramica completa dei più importanti ambiti in cui il sistema immunitario delle organizzazioni deve sviluppare “anticorpi digitali” adatti a contrastare questa nuova generazione di rischi e le loro sempre più fantasiose varianti.
 
Programma:
     Security, Compliance e Identity
     Nuove strategie di Identity Management
     Nuove metodologie di protezione dei dati aziendali
     Gli strumenti Microsoft per la Threats Mitigation
     I nuovi ruoli della Security e l’offerta formativa Microsoft
 
Audience: CISO, IT Technical Managers, Cloud Administrators, Security Administrators, Operation Team, Devices Team


ISCRIVITI

Data: venerdì 28 gennaio 2022.

Orario: 9.30-12.30

Quota di iscrizione: € 190,00 + iva
Sono previsti sconti per la partecipazione di più persone della stessa azienda